Centralino 0773/6521

Trasporto, gara sbloccata. Si va verso l’aggiudicazione definitiva

Il pronunciamento del Tar del Lazio ha sbloccato l’iter per l’aggiudicazione definitiva della gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale di Latina a Cilia Italia srl, la ditta risultata vincitrice dell’appalto. La nuova gestione potrà partire dopo la formalizzazione del contratto che avverrà non prima di 30/40 giorni dall’aggiudicazione definitiva: sono i tempi tecnici necessari all’Ente per eseguire una serie di verifiche tra le quali i controlli previsti dal Codice Antimafia. Per il mantenimento del servizio è già stata disposta una proroga all’Atral di tre mesi con clausola che prevede la risoluzione del rapporto all’atto della stipula del contratto con la nuova società aggiudicataria.

Commissio trasportoE’ stato il Comandante della Polizia Municipale Francesco Passaretti questa mattina in Commissione Trasporto ad aggiornare sulla situazione della gara del trasporto pubblico e sui passaggi da porre in essere prima dell’inizio del servizio da parte del nuovo gestore. La vicenda Atral non può dirsi definitivamente chiusa, è sub judice, ma in assenza di provvedimenti cautelari il Comune può procedere con tutti gli atti consequenziali compresa l’aggiudicazione definitiva della gara.

«Come Amministrazione abbiamo investito molto in termini di innovazione e miglioramento del servizio» ha ribadito il Presidente della Commissione Trasporto Olivier Tassi confermando l’intenzione di convocare un incontro a cui sia presente anche la ditta aggiudicataria per condividere le strategie e il percorso di riqualificazione da attuare sul territorio. La Commissione ha inoltre ribadito l’importanza di tutelare il personale attualmente in forza ad Atral e ha invitato il dirigente a convocare un tavolo con il nuovo gestore del servizio.

[Pubblicato il 29 marzo]