Centralino 0773/6521

POTERE SOSTITUTIVO IN CASO DI INERZIA

La Giunta Comunale con Deliberazione n. 160 del 30.05.2019 ha individuato le figure titolari del potere sostitutivo in caso di inerzia ai sensi dell’art. 2, comma 9 bis della Legge 7 agosto 1990 n. 241 e ss.ii.mm, come segue:

➢ Dirigente, per i procedimenti di cui siano responsabili impiegati o funzionari;

➢ Dirigente sostituto, per i procedimenti di competenza di cui siano responsabili i Dirigenti rispettivamente sostituiti indicati nei decreti sindacali d’incarico;

➢ Direttore Generale o, in mancanza, Segretario Generale, in caso di inerzia del Dirigente sostituto.

A chi si rivolge

Possono attivare il potere sostitutivo i cittadini che hanno presentato istanza per ottenere un provvedimento amministrativo quando, essendo scaduti i termini per la conclusione del relativo procedimento, il Responsabile dello stesso non vi abbia ancora provveduto.

Accedi al servizio

La richiesta di intervento sostitutivo può essere inviata ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

direzione.generale@comune.latina.it

poteresostitutivo@pec.comune.latina.it

Normativa

Art. 2, comma 9 bis della Legge 7 agosto 1990 n. 241

Deliberazione della Giunta Municipale n. 160 del 30.05.2019

Ulteriori informazioni

Tabella dei procedimenti amministrativi ex art. 35 d. lgs. 33/2013

Tabella Dirigenti sostituti