Centralino 0773/6521

Tricolore a mezz’asta e un minuto di silenzio per le vittime del Covid

 

Domani Latina parteciperà all’iniziativa lanciata dal Presidente Anci Antonio Decaro in occasione della prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Coronavirus

 

Oggi il Senato ha approvato la legge che istituisce la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, che si celebrerà ogni 18 marzo.

Il Comune di Latina raccoglie l’invito a partecipare alla ricorrenza rivolto a tutti i Municipi italiani dal Presidente Anci Antonio Decaro e domani, alle ore 11.00, il Sindaco Damiano Coletta osserverà un minuto di silenzio al cospetto della bandiera italiana a mezz’asta.

Per l’istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid è stata scelta la data del 18 marzo perché in quel giorno, un anno fa, fu registrato il numero più alto di decessi a causa della pandemia: 2.978.

«A un anno da quella giornata – commenta il Sindaco Damiano Coletta – siamo ancora impegnati nella lotta contro questo virus che nel nostro Paese si è portato via più di 100mila persone. Non si tratta solo di numeri, dietro ogni vittima c’è una famiglia, un dramma, vite che cambiano repentinamente. Per questo è giusto ricordarle».

17 marzo 2021