Centralino 0773/6521

‘Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021’

A ottobre ha preso il via la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che dal 2018 è diventato annuale e non più decennale, e che coinvolge ogni anno solo un campione rappresentativo di famiglie. Nel 2021 le famiglie che partecipano al Censimento sono 2 milioni 472.400 in 4.531 Comuni sull’intero territorio nazionale.

Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale; di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi.

Grazie all’integrazione dei dati raccolti dal Censimento – attraverso due diverse rilevazioni campionarie denominate “da Lista” e “Areale” – con quelli provenienti dalle fonti amministrative, l’Istat è in grado restituire informazioni continue e tempestive, rappresentative dell’intera popolazione, ma anche di garantire un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie. Tutte le risposte ai quesiti del questionario devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021.

Aderire è un obbligo di legge, ma anche un’importante opportunità.

Il Censimento Permanente della popolazione e delle abitazioni prevede sia l’obbligo di risposta sia la sanzionabilità. I dati raccolti in occasione del Censimento permanente sono coperti dal segreto d’ufficio e dal segreto statistico.

Come si svolge il censimento

Ogni anno le famiglie coinvolte nel Censimento, partecipano a una delle due rilevazioni campionarie:

1. Sono circa 1 milione 696mila le famiglie che nel 2021 sono coinvolte nella rilevazione da Lista, che prevede la compilazione autonoma del questionario online sul sito Istat: vi partecipano solo le “famiglie campione” che ricevono una lettera nominativa con le informazioni sul Censimento e con le proprie credenziali di accesso.

2. Nel 2021 sono circa 776 mila le famiglie coinvolte nella rilevazione Areale, che prevede la compilazione del questionario online tramite un rilevatore incaricato dal Comune: vi partecipano le famiglie che risiedono nei “territori campione”, che saranno avvisate tramite locandina e lettera non nominativa del Censimento.

Hai ricevuto una lettera nominativa dall’Istat che ti invita a partecipare al Censimento?

Compila al più presto il questionario on line, accedendo con le credenziali presenti nella lettera a partire dal 4 ottobre. La tua famiglia fa parte del campione statistico che dovrà rispondere in autonomia al Censimento.
In alternativa, puoi recarti al Centro Comunale di Rilevazione in Via Ezio 36 per ricevere assistenza da parte di un operatore comunale, o sarai contattato da un rilevatore comunale che ti intervisterà con l’ausilio di un tablet.

Hai trovato nel tuo portone una locandina che annuncia il Censimento e la visita di un rilevatore? Hai ricevuto una lettera informativa dall’Istat?

Accogli con fiducia il rilevatore incaricato dal Comune che potrà fornirti  spiegazioni sul Censimento; farti un’intervista per compilare insieme il  questionario on line; o indicarti un Centro comunale di rilevazione dove  andare per ricevere l’intervista da parte di un operatore. La tua famiglia rientra nel campione che partecipa al Censimento 2021  con il supporto di un rilevatore

Non hai ricevuto alcuna comunicazione da parte dell’Istat?

Il Censimento permanente della popolazione coinvolge ogni anno a rotazione una parte delle famiglie, ovvero una selezione.
Se non hai ricevuto alcuna lettera e non hai trovato alcuna locandina, quest’anno non fai parte del campione rappresentativo.

Vantaggi del censimento

Sono solo alcune delle informazioni che il Censimento fornisce.

– Informazioni analitiche sulle principali caratteristiche sociali, economiche e demografiche della popolazione a livello nazionale, regionale e locale.

– Informazioni comparabili a livello europeo.

– Informazioni utili a singoli cittadini, imprese, associazioni pre progettare e fare scelte, organizzare attività e valutare risultati.

– Informazioni indispensabili anche ai decisori pubblici, Stato, Regioni, Province, Comuni per supportare la ripresa e costruire il futuro del Paese.

Informazioni e contatti

L’assistenza alla compilazione del questionario è completamente gratuita.

La famiglia può:

– contattare Numero Verde Istat 800 188 802, attivo dal 1° ottobre al 23 dicembre tutti i giorni, compresi sabato e domenica, dalle ore 9 alle ore 21;

  • contattare il Centro Comunale di Rilevazione (CCR) del Comune di Latina, per chiarimenti o per prendere appuntamento per la compilazione del questionario, presso la sede del Servizio Demografico e Statistica sito in Via Ezio n. 36 scrivere a ufficiostatistica@comune.latina.it o a statocivile@pec.comune.latina.it o chiamare direttamente il rilevatore di riferimento
  • Per ulteriori informazioni

Responsabile Avv. Mariafrancesca D’Adamo 0773652045

Dott.ssa Oriana Caldon    0773/652561

Dott. Emilio Rossi 0773/652539

Signora Laura Rossi  0773/652533

– scaricare e leggi l’informativa per la visita del rilevatore disponibile in:

LINK

www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni/documentazione
www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni
www.censimentigiornodopogiorno.it

Avviso selezione per rilevatori censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 13.00 del 15 Novembre 2021