Centralino 0773/6521

“A ritrovar bellezza”, tutto pronto per la rassegna estiva di Mediazione Sociale

Il ciclo di appuntamenti prenderà il via il 9 luglio e interesserà varie aree della città

Il progetto è promosso dal Comune di Latina, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestito dalla cooperativa sociale Il Quadrifoglio

 

A partire dal prossimo 9 luglio prenderà il via la rassegna A ritrovar bellezza”, il ciclo di eventi estivi organizzato dal progetto “Mediazione Sociale Latina – Recupero Urbano Integrato”, promosso dal Comune di Latina, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del bando delle periferie e implementato dalla cooperativa sociale Il Quadrifoglio.

Letture condivise, teatro di strada, passeggiate storico-naturalistiche e sport inclusivo: sono alcune delle iniziative che Mediazione Sociale propone per la stagione estiva 2023 al fine di donare alla comunità piacevoli momenti di aggregazione e condivisione con l’obiettivo di accrescere il senso di appartenenza al territorio e di coesione sociale.  

«I benefici della cura del verde, del fare arte, del praticare lo sport per il singolo e la comunità – dichiara Cristiana Russo, coordinatrice del progetto – sono comunemente noti e scientificamente dimostrati, meno noti sono gli effetti della partecipazione attiva nelle attività di comunità: aumenta il senso di appartenenza, di inclusione, la sensazione di poter incidere sulla realtà, l’autostima, crea relazioni e conoscenza condivisa, rafforza l’empatia, l’ascolto, la capacità di mediazione tra visioni diverse. Questa estate abbiamo quindi deciso di fare in modo che i cittadini non siano semplici spettatori ma possano ritrovare la bellezza, creandola insieme, attraverso le varie attività che proponiamo. Non c’è bisogno di molto, basta un po’ di fantasia e tanta voglia di fare qualcosa insieme. Vi aspettiamo».

La rassegna estiva prende il via domenica 9 luglio a Borgo Sabotino con “Wild Trekking. Natura, Storia e Ingegneria idraulica”, una passeggiata lungo gli argini del canale Mastropietro. I partecipanti saranno accompagnati lungo l’antica via Severiana per arrivare a Ponte Genovese. Un itinerario suggestivo che metterà in luce le sorprendenti bellezze naturali e la ricchezza storica del luogo. L’iniziativa, adatta a tutti, è realizzata in collaborazione con l’associazione “Cammino” e con la presenza della protezione civile Gruppo Passo Genovese ODV.

Giovedì 13 luglio la rassegna si sposterà sul litorale, nel piazzale dei navigatori a Borgo Sabotino, per “Surf inclusivo al tramonto” a cura di Davide Colla in collaborazione con l’associazione “Circe”. Un evento in cui sport e arte s’incontreranno: chi vorrà potrà partecipare ad una gioiosa lezione di surf mentre gli sketchers racconteranno visivamente quello che accade in spiaggia.

“Letture tra gli alberi” è l’iniziativa in programma per venerdì 21 luglio: i partecipanti s’incontreranno a Parco Falcone Borsellino per leggere insieme alcune pagine e intrecciare parole e relazioni con la voglia di condividere pensieri ed emozioni. Seguirà un’attività di caviardage che prevede la creazione di pensieri e poesie partendo dalle parole di un testo.

Venerdì 28 luglio sarà la volta della “Passeggiata ecologica tra gli alberi secolari” nel cuore verde del capoluogo pontino: guide esperte racconteranno le bellezze naturali dei Parchi San Marco e Falcone Borsellino tra alberi secolari che popolano i due parchi in un trekking urbano adatto a tutti. Durante l’iniziativa si svolgeranno attività di pulizia del verde urbano in collaborazione Plastic Free. 

Saranno “Voci nel Parco. Monologhi tra le panchine” ad animare la giornata del 4 agosto all’interno del Parco San Marco. Lungo un percorso itinerante gli attori daranno voce a storie di vita che parlano di inclusione, femminicidio e migrazione. Una sorta di labirinto non fisico, dove il percorso diventa un momento di riflessione verso ciò che è dentro di noi o che ci circonda.

Tutti gli appuntamenti si concluderanno con un aperitivo condiviso. Le iniziative si svolgeranno dalle ore 18:00 alle ore 20:30. La partecipazione è libera e gratuita.

Per informazioni: 375.5280375, www.mediazionesocialelatina.it, oppure la pagina Facebook e il profilo Instagram di Mediazione Sociale Latina.