Centralino 0773/6521

Mercato settimanale, atto d’impegno di 200mila euro per la riqualificazione. L’assessore Cosentino: “A breve i lavori anche nella sede di via don Minzoni

La giunta del sindaco Matilde Celentano ha approvato, nella seduta di ieri, un atto di impegno di 200mila euro per la riqualificazione del mercato settimanale di via Rossetti a Latina. Si tratta di un progetto finanziato dalla Regione Lazio che prevede la realizzazione di otto punti acqua per i banchi del settore ittico, della segnaletica orizzontale per gli stalli, e la riqualificazione della recinzione dell’area e dei cancelli carrabili e pedonali, con l’installazione di due barriere motorizzate, attivabili con badge, agli ingressi di via Cisterna e via Rossetti per passaggio dei veicoli autorizzati.

“Il progetto è stato condiviso nel 2022 con le associazioni di categoria degli ambulanti – ha spiegato l’assessore Antonio Cosentino, con delega alle Attività produttive – Con l’atto appena approvato abbiamo dato un’accelerata all’iter per la realizzazione dei lavori non più rinviabili. Nei giorni scorsi, ho incontrato gli operatori del mercato per ascoltare le loro esigenze e per fare il punto su questa progettazione”.

Per quanto riguarda il mercato annonario di via don Minzoni, l’assessore Cosentino ha preannunciato la partenza a breve delle opere necessarie alla rimozione delle infiltrazioni dal tetto e dalle pareti perimetrali.
Venerdì scorso, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Latina ha incontrato i commercianti del centro storico in vista del ripristino, a partire dal primo luglio, della zona a traffico limitato in luogo dell’attuale isola pedonale.

“E’ stata anche occasione – ha precisato Cosentino – di confrontarci sugli orari per la chiusura dei locali notturni. Sta per essere emessa una nuova ordinanza che fissa la chiusura a mezzanotte e mezza dalla domenica al giovedì e alle 2 dal venerdì al sabato”.