Centralino 0773/6521

Si è spento il dottor De Pasquale, pioniere della cardiologia pontina. Il ricordo del Sindaco

Apprendo con grande dispiacere della scomparsa del dottor Biagio De Pasquale, pioniere della cardiologia a Latina, per anni punto di riferimento sul territorio per la comunità e per tante generazioni di medici i colleghi che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e collaborare con lui.

De Pasquale è stato un precursore nel suo campo. Intorno al 1970 nasce nel capoluogo pontino un servizio di cardiologia, composto da lui, Pasquale Bossa e Francesco Davoli. Nel ’75 viene istituita presso l’ospedale di Latina l’Unità Coronarica, la seconda nel Lazio dopo quella romana del San Camillo. Ha 4 posti letto, 12 di terapia sub intensiva, Biagio è il primario della Divisione in cui convogliano colleghi da tutta Italia.

Di lui ricordo la passione e l’impegno con cui si è sempre dedicato al lavoro, ai suoi pazienti, ai medici che ha contribuito a formare e ancora la fermezza con cui si è prodigato per la costituzione e lo sviluppo della struttura di cardiologia in città.

Alla moglie, ai figli, ai familiari tutti giunga in questo momento di dolore profondo l’abbraccio della comunità di Latina. Un abbraccio sincero, capace di trasmettere i sentimenti di stima ed affetto dei quali mi faccio interprete anche a nome dell’Amministrazione e dell’intera città.

                                                                                                                             Il Sindaco

  Damiano Coletta