Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

Via Quarto: Il Comune annulla il permesso a costruire e sospende i lavori

Il Comune di Latina ha annullato, in autotutela, il permesso a costruire
sul lotto di terreno sito in via Quarto ed emesso ordinanza di sospensione
immediata dei lavori.

 

Tale decisione è scaturita a seguito dell’esame della documentazione che
gli uffici comunali stanno predisponendo per il ricorso al Tar relativo alla
vicenda in oggetto.

 

E’ stato infatti accertato che il titolo di proprietà dell’area
esibito dall’impresa che intende realizzare un edifico residenziale nell’area
di via Quarto, è nullo.

Ciò in ragione di un decreto definitivo di esproprio
risalente all’anno 1980 con il quale veniva disposto il trasferimento della
proprietà dell’area da privati al Comune.

Quindi la stessa area risultava di proprietà del Comune di Latina sin dal 1981
e non dell’impresa che ha ottenuto il permesso a costruire.

 

In seguito a tale verifica, il Comune di Latina ha annullato, in autotutela, il
permesso a costruire sul lotto di terreno sito in via Quarto, rilasciato il 20
ottobre 2014, ed emesso immediatamente la relativa ordinanza di sospensione
dei lavori.

La complessa vicenda è stata oggi ricostruita dai tecnici comunali in sede di
Commissione trasparenza, dove è stato ripercorso l’iter della procedura che
il Comune ha adottato per l’approvazione del piano.

 

In particolare, è stata
evidenziata la nullità degli atti notarili di trasferimento dell’area da privati alla
società titolare del permesso a costruire, che ha determinato l’annullamento
dello stesso permesso.

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits