Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (S.U.A.P.)

Dirigente del Servizio: Dott.ssa
Paola Bragaloni (paola.bragaloni@comune.latina.it)

Responsabile di Posizione Organizzativa SUAP: Arch. Stefano Gargano (stefano.gargano@comune.latina.it)

Istruttore Direttivo SUAP Edilizia Produttiva – Resp. UOS
Esercizi Pubblici
: Ing. Tiziana Properzi (Tel. 0773 1757323) –  Istruttore Amm.vo UOS Esercizi
Pubblici
: Luciana Zucconi (Tel. 0773 1757324)

 

Istruttore Direttivo SUAP Polizia Amministrativa: Avv. Maria
Grazia Tasciotti (Tel. 0773 1757341)

Istruttore Amm.vo UOS Polizia
Amministrativa:
Patrizia Bazzarelli (Tel. 0773 1757328)

Istruttore Direttivo SUAP Ufficio Agricoltura – Resp.le: Egidio Piva (Tel. 0773 1757329)

Istruttori Amm.vi Ufficio Agricoltura: Alberto Panzarini (Tel. 0773 1757326)Giovanni Caputo (Tel. 0773 1757330)

Istruttore Direttivo Resp. UOS Commercio aree private : Santina
Novelli (Tel. 0773 1757332)

Istruttore Amm.vo UOS Commercio
aree private:
Elisa Galluccio (Tel. 0773 1757331)

 

 

Istruttore Direttivo Resp. UOS Commercio aree pubbliche e
UOS Mestieri e professioni
: Simonetta
Santangelo (Tel. 0773 1757334)

Istruttori Amm.vi UOS Commercio
aree pubbliche:
Franco Carascone (Tel. 0773 1757327) – Rita
Cacciotti (Tel. 0773 1757327)

Recapiti : Servizio Sviluppo Economico –
S.U.A.P.

Sede: Via Bonn (Trav. Via Varsavia)  04100 Latina                Fax:    0773 / 1757312

PEC: servizio.suap@pec.comune.latina.it

Orario di apertura al pubblico:

martedì e giovedì dalle ore 09,00 – 12,00

 

IL S.U.A.P. E LA SUA ATTIVITA’

Istituzione e struttura organizzativa

 

Lo Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.) è stato istituito con la Deliberazione di G.M. n. 869 del
30/11/2000.Con la Deliberazione di G.M. n. 698 del 26/11/2009, avente ad oggetto la “Organizzazione delle funzioni dello Sportello
Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.)”, si è provveduto alla ristrutturazione della U.O.C. “S.U.A.P.” precedentemente inserita nell’ambito
del Settore 9 – “Attività Produttive”, trasferendola per omogeneità di funzioni prevalenti al Settore 11 – “Attuazione e Gestione Piani Territoriali” e
trasformandola nel Servizio 11.6 – SPORTELLO UNICO ATTIVITA’ PRODUTTIVE.

Con le Deliberazioni Commissariali n.122 del 25/03/2011 e n.215 del 12/05/2011 è stata rispettivamente ristrutturata la nuova Macrostruttura e Microstruttura organizzativa del Comune di Latina, nella quale il SUAP è stato accorpato all’attuale Servizio Sviluppo Economico e suddiviso il n.4 UOC:

– UOC SUAP Commercio ed esercizi pubblici (suddivisa in n.3
UOS: UOS Commercio aree private; UOS Commercio aree pubbliche; UOS Esercizi pubblici);

– UOC SUAP Edilizia Produttiva;

– UOC SUAP Ufficio Agricoltura;

– UOC SUAP Polizia Amministrativa (suddivisa in n.3 UOS: UOS Polizia Amministrativa;

UOS Artigianato, Mestieri e professioni, Sportellodonna;

UOS Problemi del lavoro, Form. Prof. Crisi Aziendali.

Riferimenti normativi e funzioni

Il DPR n.160/2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le
attività produttive, ai sensi dell’art.38, comma 3, del decreto-lagge 25/06/2008,
n.112, convertito, con modificazioni, dalla legge 06/08/2008, n.133”
– oltre ad aver abrogato il precedente D.P.R. n.447/98 – individua il SUAP quale
unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di
servizi, e di quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, l’ampliamento o
trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al D.Lgs 26/03/2010, n.59.

In particolare rientrano tra dette attività produttive, le attività di produzione dei beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigiane, le attività turistiche e alberghiere,
i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni.

Il Capo III del DPR n.160/2010, prevede il Procedimento automatizzato con la presentazione delle SCIA (Segnalazioni Certificate di Inizio Attività) e delle
istanze rivolte al SUAP.

 

Il DPR 160/2010 prevede inoltre al CAPO
IV (Procedimento ordinario), in particolare all’art.7, il procedimento unico
inerente la presentazione al SUAP di istanze per l’esercizio delle suddette
attività produttive, mentre all’art.8 prevede la possibilità di richiedere al
Responsabile del SUAP la convocazione della Conferenza di Servizi di cui agli
artt. Da 14 a
14-quinquies della L.241/90 e alle altre normative di settore, finalizzata
all’insediamento di impianti produttivi nei casi in cui lo strumento
urbanistico non individui aree a ciò destinate, o individui aree insufficienti
e che pertanto comportino anche la variazione allo stesso (per detti casi è
scaricabile dal sito apposito Modello di domanda alternativo al Permesso di
costruire).

 

 

Semplificazione delle procedure e Informatizzazione

 

Il SUAP ha effettuato entro il mese di
Gennaio 2011, l’accreditamento presso il Ministero dello Sviluppo Economico sul
Portale web impresainungiorno.gov.it e sta provvedendo a rendere operative le
procedure di ulteriore semplificazione ed informatizzazione previste dal DPR
160/2010.

 

In particolare sono in itinere le
procedure finalizzate a rendere automatizzati i procedimenti di spettanza dello
Sportello Unico delle Attività Produttive di cui al CAPO III del suddetto DPR,
con accesso sul sito istituzionale del Comune a mezzo di Portale Web dedicato.

 

Nelle more del completamento di tale
informatizzazione, che comprenderà, tra l’altro, oltre alle procedure più
propriamente tecniche in materia edilizia-urbanistica, anche le quelle di
carattere amministrativo relative alle diverse tipologie di SCIA per
l’esercizio di attività commerciali quali ad esempio i “Pubblici Esercizi”, gli
“Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato”, ecc., è tuttavia già scaricabile
dal sito tutta la modulistica aggiornata relativa ai procedimenti edilizi
((Permessi di costruire, Denuncia di Inizio Attività, Segnalazione Certificata
di Inizio Attività, Comunicazione Inizio Lavori per attività edilizia libera),
nonché quella relativa ai procedimenti amministrativi, suddivisa per
raggruppamenti tematici di competenza di diversi uffici di cui si compone il
SUAP nell’ambito del Servizio Sviluppo Economico quali: Commercio Pubblici
Esercizi, Commercio aree pubbliche, Commercio aree private, Artigianato
Mestieri e Professioni, Polizia Amministrativa, ecc.

 

 

Relativamente agli impianti di
produzione di energia elettrica derivante da pannelli fotovoltaici e da altre
fonti energetiche rinnovabili ed infrastrutture connesse, il SUAP recepisce le
diverse comunicazioni di inizio attività, le PAS (Procedure Abilitative Semplificate)
e/o le eventuali istanze autorizzatorie di competenza.

 

Con Deliberazione del Commissario
Straordinario n.63 del 23/09/2010 è stato approvato il “Regolamento comunale per la realizzazione di impianti fotovoltaici in
Zona H rurale di PRG”
.

 

Viste le successive modifiche normative
introdotte in materia sia a livello nazionale che regionale, nelle more della
revisione ed aggiornamento del suddetto Regolamento, esso è applicabile per
tutto ciò che non sia in contrasto con tali modifiche.

 

Tuttavia è possibile per l’utenza
scaricare direttamente dal sito web, alla voce SUAP > “Impianti
Fotovoltaici”, il testo del Regolamento comunale ed il relativo Elaborato
Grafico allegato (vedi: All.1 e All.2); vedi anche elaborato grafico redatto
dal SUAP relativo allo “Screening degli impianti fotovoltaici di potenza sup. a
200 Kwp, già realizzati o in corso di istruttoria nel territorio comunale”
agg.to a Gennaio 2011: All.3)

 

(Agg.to del 17/07/2013  a cura dell’
Arch. Stefano Gargano)