Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Riconoscimento di figli naturali

Documentazione da presentare
Presentarsi con documento in corso di validità. Qualora il figlio da riconoscere è maggiore di anni 16 occorre anche la sua presenza con documento d’identità valido. Non occorre ulteriore documentazione poiché è cura dell’Ufficio di Stato Civile richiedere tramite fax i documenti ai Comuni interessati.
Tempi
L’atto viene fornito entro 15 giorni circa dalla richiesta.
Informazioni
I genitori interessati potrebbero essere convocati dal Tribunale per i Minori di Roma per l’attribuzione del cognome al minore in questione.
Normativa di riferimento
Art. 254 del Codice Civile.
Legge 151/1975 e successive modifiche.
D.P.R. 396/2000 “Nuovo regolamento dello Stato Civile”.
Reclami ricorsi opposizioni
Ricorsi: entro 30 giorni dalla data dell’atto o dal mancato accoglimento della richiesta, entro 30 giorni al Tribunale per i Minori.

Riconoscimento di figli naturali concepiti
E’ possibile riconoscere un figlio naturale già dal concepimento sia da parte della sola madre sia da parte di entrambi i genitori.
Documentazione da presentare:
Certificato medico attestante lo stato di gravidanza.
Documento di identità del/i richiedente/i