Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

Richiesta Ampliamento Suolo Pubblico

SOSTEGNO ALLE IMPRESE DI PUBBLICO ESERCIZIO
CONCESSIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO IN AMPLIAMENTO

DECRETO RILANCIO – D.L. 19.05.2020 n. 34 recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali, comnnesse all’emergenza
epidemiologica COVID 19” – art. 181 “Sostegno alle imprese di pubblico esercizio”

DELIBERA GIUNTA MUNICIPALE N. 94 DEL 21.05.2020 Emergenza COVID 19 Pubblici Esercizi – Concessione Occupazione Suolo Pubblico in ampliamento
La Giunta Municipale ha adottato, in via temporanea, nel periodo dell’emergenza sanitaria da COVID 19 e comunque non oltre il 31 ottobre 2020, misure a sostegno delle attività di pubblico esercizio e artigianali alimentari con consumo sul posto.

Si riportano di seguito le modalità applicative ed i benefici economici per gli operatori del settore dei Pubblici Esercizia ed Artigianale alimentare:

100% POSTI A SEDERE PERSI – la superficie massima occupabile è pari al 100% della minore superficie interna utilizzabile a causa dell’obbligo del rispetto del distanziamento sociale (
es. se si dispone di 30 posti a sedere internamente e si è stati costretti a ridurre di 10 posti, questi ultimi possono essere posizionati all’esterno);

NESSUN ONERE ECONOMICO – l’estensione dell’occupazione su suolo pubblico all’esterno non prevede oneri economici aggiuntivi, sono escluse le spese d’istruttoria, per polizza fideiussoria o marche da bollo;

ESTENSIONE AI LABORATORI ARTIGIANALI ALIMENTARI: prevista la possibilità per i laboratori artigianali alimentari, di richiedere l’occupazione di un’area esterna, pari ad un terzo della superficie di vendita, prospiciente la propria attività ed individuata nel rispetto del codice della strada, dell’incolumità degli operatori e degli avventori, al fine di posizionare piani di appoggio utili per la consumazione veloce di pasti e bevande o di tavoli a fungo di altezza non inferiore a cm 110 e di larghezza non superiore a 40 cmm;

UTILIZZO DI PIAZZE, AMPI SPAZI NON CONTIGUI: l’occupazione del suolo pubblico può essere concessa anche su aree non immediatamente contigue, utilizzando lo spazio pedonale e/o posteggi auto, lasciando libere le rampe per disabili; la concessione temporanea delle aree, non immediatamente contigue all’esercizio, per accedere alle quali occorra attraversare strade, sarà consentito in tutti i casi in cui non comporterà problemi di sicurezza alla mobilità , sia dei pedoni che dei veicoli.

TAVOLI E SEDIE O SGABELLI: la nuova occupazione dovrà avvenire con elementi di arredo semplici quali tavoli, sgabelli e sedie ed eventualmente ombrelloni soltanto su piazzette o aree ampie.

LUOGHI VIETATI – Non sono consentite le occupazioni esterne se di intralcio agli accessi ai passi carrai, agli ingressi degli edifici, alle rampe per disabili e degli incroci stradali. Dovranno avvenire in accordo con le attività attigue, non dovranno interferire con altri esercizi commerciali esistenti nelle vicinanze.

PROGETTI DI STRADA – L’Amministrazione si riserva di valutare i cd. “Progetti di Strada” elaborati dagli esercenti che operano in una stessa via o quartiere.

RIMOZIONE ARREDI – Gli arredi posizionati durante l’orario di apertura dei locali, dovranno essere completamente rimossi alla chiusura del pubblico esercizio.

PROCEDURA AUTORIZZATORIA SEMPLIFICATA – Per accedere ai vantaggi sopra descritti, il Titolare del pubblico esercizio deve presentare una ISTANZA tramite il Portale telematico impresainungiorno.gov.it, (istanza per l’occupazione di suolo pubblico con tavoli, sedie ecc..) facendo esplicito riferimento alla Delibera G.M. n. 94/2020 e allegando una PLANIMETRIA redatta da Tecnico abilitato recante l’ubicazione, la dimensione dell’occupazione aggiuntiva, nonchè l’esatto posizionamento degli arredi Attendere il rilascio dell’AUTORIZZAZIONE da parte dell’Ufficio comunale che avverrà, sempre in via telematica, entro 10 giorni lavorativi dalla presentazione dell’istanza.

Per accedere alla procedura, clicca qui

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits