Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

13-12-2016 – Piano di Prevenzione della Corruzione 2017-2019: avviso pubblico per la presentazione di contributi ed osservazioni

L’Avviso pubblico

In applicazione delle previsioni contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione, approvato con determinazione dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione n. 72 del 11 settembre 2013 ed aggiornato con deliberazione n. 831 del 03 agosto 2016, il Comune di Latina, nella fase di elaborazione del nuovo Piano, realizza una forma di consultazione pubblica.
Si invitano pertanto, i cittadini, le organizzazioni portatrici di interessi collettivi e gli impiegati comunali a presentare eventuali proposte e/o osservazioni sul Piano di Prevenzione della Corruzione 2017-2019, delle quali l’Ente potrà tener conto ai fini della elaborazione del nuovo documento.
Modalità di presentazione
Le proposte vanno inviate entro e non oltre il giorno 31 dicembre 2016
all’indirizzo di posta elettronica

anticorruzione@comune.latina.it

Si ringraziano anticipatamente tutti gli interessati per la collaborazione e il contributo che si vorrà prestare nella redazione del documento, che sarà il momento sociale di incontro della Città sulla pianificazione delle diverse azioni a prevenzione e contrasto alla corruzione.
Il progetto Anticorruzione sociale

Si comunica, inoltre, che nel corso del 2017 l’Amministrazione avvierà anche il nuovo progetto nominato “Anticorruzione sociale” sulla prevenzione della corruzione e delle condotte illecite, al fine di attivare azioni in condivisione con le altre Istituzioni della città, con le associazioni di cittadini, imprese e professionisti che porterà alla costruzione ancora più partecipata del Piano Anticorruzione della città di Latina.
Il percorso di partecipazione del progetto di anticorruzione sociale avrà l’obiettivo di creare spazi di confronto sui singoli aspetti della corruzione, momenti di sintesi fra i diversi partecipanti, per la costruzone di azioni, proposte, metodologie di prevenzione, partenariati istituzionali con le istanze sociali ed economiche della città, su specifici temi e problematiche.

La Legge 190/2012

La legge 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione” disciplina e riordina la normativa in materia di lotta alla corruzione nella Pubblica Amministrazione, in attuazione delle Convenzioni internazionali contro la corruzione.
La legge introduce, inoltre, una serie di misure organizzative e di strumenti che interessano sia il livello nazionale che quello locale per prevenire fenomeni corruttivi.
In particolare, si prevede che tutte le pubbliche amministrazioni debbano individuare un Responsabile della prevenzione della corruzione.

Nel Comune di Latina la Responsabile anticorruzione è la Segretaria Generale avv. Rosa Iovinella.

Tra i compiti del Responsabile della prevenzione della corruzione vi è quello di predisporre il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione del Comune che individua le attività a maggior rischio corruzione e gli interventi di prevenzione e controllo utili a prevenire tale fenomeno.
Il piano deve essere adottato annualmente dalla Giunta Comunale ,così come previsto dall’ Autorità Nazionale Anti Corruzione.


Allegati