Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Parcheggi

Il Consiglio comunale di Latina ha approvato questo pomeriggio il regolamento per la sosta, che porta importanti novità in favore dei cittadini.

Tra le principali, sono state previste agevolazioni per le donne in gravidanza, con parcheggi riservati, agevolazioni per mezzi elettrici, ad alimentazione ibrida e quadricicli leggeri.

Tra le novità più attese la possibilità di posticipare il pagamento del biglietto per i minuti in eccesso: in sostanza, in caso di biglietto orario scaduto l’automobilista non sarà automaticamente multato, come avveniva in precedenza, ma potrà pagare entro 24 ore il tempo in eccesso senza subire sanzioni, mentre se il pagamento avviene comunque entro 48 ore scatta solo una sanzione di otto euro.

Inoltre i lavoratori del mare, commercianti ed albergatori, sanano equiparati a quelli del centro città in termini di agevolazioni per abbonamenti annuali e mensili.

“Questo regolamento sarà molto apprezzato perché tiene conto delle esigenze e delle aspettative dei cittadini – afferma l’assessore alla mobilità e vice sindaco Enrico Tiero – Abbiamo anche tenuto conto di alcuni suggerimenti arrivati al mio assessorato e nei prossimi giorni, quando saranno visibili le importanti novità introdotte, potremo toccare con mano i vantaggi per tutta la città.

Questo regolamento va nella direzione di prevedere un sistema più snello ed efficiente di gestione della sosta, che va ad integrarsi anche con la gestione dei parcheggi nell’area del lungomare.”

“Sottolineo che siamo tra le poche città che hanno istituito un regolamento in questa materia – afferma il presidente della commissione mobilità Roberto Lodi – Le misure introdotte consentiranno soprattutto di dare informazioni e norme chiare al cittadino, introducendo anche massima chiarezza e trasparenza nei rapporti tra Comune, utenti e gestore del servizio.

Tra le tante novità introdotte sottolineo quella relativa alle agevolazioni per i clienti degli alberghi, con formule semplici ed efficaci. Ritengo che in commissione sia stato fatto un buon lavoro”.

“L’approvazione del regolamento del nuovo piano sosta rappresenta il frutto del lavoro effettuato nei mesi scorsi – ha affermato il consigliere Fabio Tontini nel suo intervento in aula – Il regolamento evidenzia un aspetto importante: i cittadini non devono vedere il piano della sosta come un modo per fare cassa da parte del Comune, ma fornire un reale servizio alla cittadinanza che, per esempio, non dovrà più avere l’ansia del biglietto che scade ma la possibilità di poter lavorare e muoversi in centro senza subire sanzioni”.