Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Le liste elettorali – Richiesta

Estratto dalla deliberazione di G.C. n. 182/09

Le liste elettorali possono essere rilasciate in copia per finalità di applicazione della disciplina in materia di elettorato attivo e passivo, di studio, di ricerca statistica, scientifica o storica, o carattere socio-assistenziale o per il perseguimento di un interesse collettivo o diffuso, come previsto dall’art.51 comma 5 del D.P.R. 20 marzo 1967, n.223 che ha modificato D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 art.177.


Tali finalità devono essere esplicitate nella domanda, e devono essere proprie del richiedente e, ove si tratti di un ente o di un’associazione, devono essere coerenti con l’oggetto dell’attività di tale organismo.

Il rilascio riguarda la copia integrale delle liste elettorali generali, quali risultanti dalla rettifica conseguente all’ultima revisione semestrale delle stesse, o di parte delle liste riguardanti gli elettori ricompresi in una Circoscrizione o in un Collegio elettorale provinciale.
I dati verranno forniti su supporto informatico (cd/dvd) in formato testo (*.txt) con campi delimitati.


L’interessato deve presentare apposita domanda in carta libera utilizzando l’apposito modello (che verrà messo a disposizione presso l’Ufficio Elettorale e sul sito internet del Comune di Latina) indirizzata all’Ufficiale Elettorale del Comune di Latina che provvederà al rilascio attraverso i propri uffici.
La domanda, adeguatamente compilata, dovrà essere corredata da copia di documento di riconoscimento in corso di validità e potrà essere consegnata all’Ufficio Elettorale del Comune di Latina in via Ezio 36.


La domanda dovrà essere corredata altresì dalla ricevuta del pagamento effettuato presso il Monte dei Paschi di Siena – Tesoreria del Comune di Latina, sul capitolo di entrata 270 del Bilancio comunale, IBAN
IT 03 W 01030 14700 000002670638 (causale “rilascio copia delle liste elettorali”).
Si rammenta che con D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 art.177 è stato anche modificato il primo comma dell’articolo 5 del D.P.R. 20 marzo 1967, n.223, nel quale sono state soppresse le lettere d) ed e), escludendo così dall’elenco dei dati riportati nelle liste elettorali il titolo di studio e la professione, e lasciando solamente:

a) il cognome e nome e, per le donne coniugate o vedove, anche il cognome del marito;

b) il luogo e la data di nascita;

c) il numero, la parte e la serie dell’atto di nascita;

d) l’abitazione.

Il versamento a titolo di rimborso è così stabilito:
Rilascio copia liste elettorali generali:
€ 140,00 + IVA 20% per un totale di € 168,00
per i partiti politici ridotto del 50% per un totale di € 84,00 IVA compresa
Rilascio copia lista degli elettori di una Circoscrizione o di un Collegio provinciale:
€ 30,00 + IVA 20% per un totale di € 36,00 (per una singola Circoscrizione o Collegio provinciale)
per i partiti politici ridotto del 50% per un totale di € 18,00 IVA compresa
La consegna degli elaborati avverrà entro sette giorni dalla data di presentazione della domanda, regolarmente corredata dalla ricevuta di pagamento.”


Allegati