Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

Individuazione di soggetti a cui asseganre BORSE LAVORO SOCIALI- avviso pubblico

Avviso pubblico per l’individuazione di soggetti a cui assegnare BORSE LAVORO SOCIALI di cui al progetto “INSERIMENTI LAVORATIVI DI SOGGETTI IN CONDIZIONI DI FRAGILITA’” di cui ai Piani di Zona 2004/2005 riprogrammato nel piano di zona 2012  “TIROCINI LAVORATIVI “.

Il Distretto Socio-Sanitario
Latina 2 Comuni di: Latina, Sabaudia, Norma, Sermoneta, Pontinia intende
individuare attraverso il presente avviso pubblico soggetti a cui
assegnare  Borse Lavoro Sociali
attraverso un’attività di tirocinio formativo presso aziende del territorio.

La gestione del Progetto di cui
al presente Avviso è stata affidata alla Cooperativa Sociale “Il Gabbiano”  con sede legale in Latina Viale XVIII
Dicembre n.24 – Latina.

La finalità  del progetto è quella di sostenere un
percorso individualizzato per  “l’uscita”
della persona dalla marginalità sociale.

La borsa lavoro si configura
all’interno di questo percorso come uno strumento educativo/formativo volto a
facilitare sia l’inserimento nel mercato del lavoro di soggetti appartenenti
alle cosiddette “fasce deboli”  sia la socializzazione e l’orientamento per sostenere l’integrazione.

1) DESTINATARI

I destinatari del Progetto
dovranno avere i seguenti requisiti:

a)      essere disoccupato e/o inoccupato da almeno 6
mesi;

b)     essere
iscritti al Centro per l’Impiego;

c)     essere
residente nei rispettivi Comuni del Distretto da almeno due anni alla data di
pubblicazione del presente bando;

d)     avere un
reddito ISEE del nucleo familiare non superiore ad € 7.000,00, riferito
all’ultimo anno disponibile alla presentazione della domanda (anno 2012 redditi
anno 2011 );

e)     (se invalidi)
avere una percentuale di invalidità inferiore al 73%, con idoneità lavorativa;

f)       essere in condizioni fisiche idonee a svolgere attività
lavorative socialmente utili.

Si precisa che potrà presentare
domanda un solo componente per ogni nucleo familiare.

2) IMPORTO E DURATA DELLA BORSA LAVORO

Il contributo economico erogato
mensilmente dal soggetto gestore per ogni borsa lavoro è pari ad € 300,00
onnicomprensivi.  Il contributo sarà
erogato ai soggetti con cadenza mensile dal gestore del progetto a condizione
che l’attività sia stata svolta con regolarità.

Il soggetto gestore provvederà
ad assicurare ogni borsista per RCT e INAIL.

La mancata esecuzione da parte
del borsista  delle attività previste non
darà diritto ad alcun compenso, come pure l’interruzione delle stesse se non
per gravi e comprovati motivi. In tal caso al soggetto sarà corrisposto un
contributo proporzionale al periodo di inserimento effettuato.

Ogni singola borsa lavoro potrà
avere una durata massima di mesi 6  non
prorogabile.

 La borsa lavoro non è cumulabile  con  altre tipologie di assistenza economica percepite dal soggetto. Sono
esclusi dalla partecipazione al presente Bando gli appartenenti ai nuclei
familiari che fruiscono di “assegni di cura” – “contributi economici
straordinari o finalizzati” – “assegni di reinserimento per disagiati mentali”
– “interventi per la non autosufficienza”.

3) AMBITI LAVORATIVI E ORE SETTIMANALI

Il borsista potrà essere
inserito nei seguenti ambiti lavorativi: agricoltura, artigianato, industria,
commercio e servizi. In base all’attività da espletare ai borsisti potranno
essere eventualmente forniti: attrezzi, utensili, indumenti da lavoro ecc… Ogni
borsista è tenuto a svolgere 20 ore settimanali di attività e dovrà attenersi a
tutte le indicazioni contenute nel progetto individualizzato.

4) DISTRIBUZIONE DELLE BORSE LAVORO

Le borse lavoro sono
distribuite nell’ambito dei Comuni del Distretto nel seguente modo:

Al Comune di Latina sono
assegnate n. 19 borse lavoro riservate ai soli residenti in detto Comune di
cui:   

n.6 posti per famiglie composte
da entrambi i genitori con figli minori a carico

n.6 posti per famiglie composte
da un solo genitore con figli  minori a
carico

n.2 posti per persone con
disabilità

n.2 posti per persone ex
detenute

n.3 posti per persone di età
compresa tra i 55 e i 60 anni

Agli altri comuni del Distretto
sono assegnate le seguenti borse lavoro e non sono previste riserve di posti
per singole categorie:

Al Comune di Sabaudia sono
assegnate n. 3 borse lavoro

Al Comune di Sermoneta sono
assegnate n. 2 borse lavoro

Al Comune di Norma  sono  assegnate  n. 1  borse lavoro

Al Comune di Pontinia sono
assegnate  n. 2  borse  lavoro

Al  Distretto sono assegnate n. 6 borse lavoro
rivolte ai seguenti soggetti:

n. 3 per soggetti di età
compresa tra i 17 e 21 anni seguiti dai Servizi Sociali – Minori – e per i
quali in corso un progetto di accompagnamento verso l’autonomia

n. 3 per persone riconosciute
come affette al momento o in passato, da dipendenza da sostanze in carico
al  SERT  per le quali lo stesso servizio nell’ambito del programma di intervento
sul soggetto  intende realizzare un
progetto di reinserimento sociale.

Per l’attribuzione delle n.6
borse lavoro assegnate al Distretto i soggetti rientranti in dette categorie
non dovranno produrre alcuna domanda in quanto l’attivazione dell’intervento
viene proposta direttamente dai Servizi Sociali – Minori –  e dal SERT

5) MODALITA’ DI PRE- SELEZIONE E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

Fra coloro che risultano essere
in possesso dei requisiti per la partecipazione al presente bando verrà
predisposta una graduatoria  sulla base
dei seguenti criteri:

Criterio Reddito  I.S.E.E.

( reddito di € 0 ) punti 9

(reddito da € 0,01 a € 2.333,00) punti 7

(reddito da € 2.333,01 a € 4.666,00)
punti 3

(reddito da € 4.666,01 a € 7.000,00) punti
1

Per i redditi zero ( € 0 ) è
d’obbligo autocertificare la fonte del proprio sostentamento specificando quale
soggetto provvede e in quale entità.

Criterio  Nucleo Familiare

1 figlio a carico = 1 punto

2 figli a carico  = 2 punti

3 figli a carico =  3 punti

4 o più figli carico = 4 punti

Presenza in famiglia di almeno
1 o più soggetti con invalidità pari o superiore al 66% = 3 punti

Criterio
Disoccupazione/inoccupazione:

da 6 mesi a 1 anno = 2 punti

oltre 1 anno = 3 punti

oltre 2 anni = 4 punti

oltre 3 anni = 5 punti

Criterio Invalidità  (richiedente)

(fino al 50%) punti 1

(da 51 a 60%) punti 2

(da 61 a 73%) punti 3

A parità di punteggio verrà
data precedenza all’istanza pervenuta prima (fa fede la data del protocollo).

L’Ufficio Inclusione Sociale
del Comune di Latina stilerà n.5 graduatorie di pre-selezione rispondenti alle
utenze individuate con il presente Avviso (punto 4).

Lo stesso Ufficio trasmetterà
le graduatorie al soggetto gestore  e
unitamente a quest’ultimo provvederà ad elaborare un progetto individualizzato
condiviso con il borsista.

Gli Uffici del Servizio Sociale
Comunale degli altri Enti del Distretto stileranno ognuno una sola graduatoria
di pre-selezione  per gli utenti in essi
rispettivamente residenti e la trasmetteranno al soggetto gestore unitamente al
quale stileranno un progetto individualizzato condiviso dal borsista.

E’ facoltà dei soli Comuni di
Sermoneta, Sabaudia, Norma e Pontinia utilizzare le rispettive graduatorie di
pre-selezione di cui al presente Avviso per l’avvio di ulteriori borse lavoro
in aggiunta a quelle previste nel presente Bando  utilizzando fondi propri di Bilancio.

6) PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione
alla formazione della graduatoria di pre-selezione di potenziali soggetti per i
quali attivare le Borse  Lavoro   dovrà essere redatta su un apposito  modulo da ritirare negli orari di apertura al
pubblico  presso gli Sportelli di
Segretariato Sociale dei Comuni di residenza degli interessati  a partire dalla data del presente avviso
pubblico.

La domanda dovrà essere
corredata dai seguenti documenti:

fotocopia del documento di
riconoscimento fronte/retro;

fotocopia del certificato Isee
(reddito 2011) in corso di validità;

Per i redditi zero ( € 0 ) è
obbligatorio, a pena di esclusione, allegare copia dell’  autocertificazione attestante la fonte del
proprio sostentamento specificando quale soggetto provvede e in quale entità.

fotocopia certificato
disoccupazione rilasciato dai Centri per l’impiego;

fotocopia eventuale certificato
di invalidità;

Le domande dovranno essere
consegnate a mano in busta chiusa entro le ore
12,00 del
  14 dicembre 2012  al
protocollo generale del Comune  di
residenza o a mezzo Raccomandata A/R all’indirizzo dei rispettivi Comuni.

Le domande trasmesse mediante
Servizio Postale dovranno pervenire inderogabilmente a pena di irricevibilità,
entro il termine sopraindicato. Non farà fede il timbro postale di spedizione.

Si precisa che ogni soggetto
può presentare la domanda esclusivamente nel Comune di residenza ed ha diritto
all’assegnazione della borsa lavoro con riferimento a quelle attribuite al
medesimo Comune.

7) VERIFICHE E CONTROLLI

Ai fini dell’accertamento della
veridicità delle dichiarazioni fornite dai richiedenti, saranno effettuati
controlli dal Comune.

Il testo del bando e la
modulistica sono pubblicati all’Albo Pretorio dei singoli Comuni del Distretto
Socio Sanitario Latina 2 e sul sito web  del Comune di Latina quale Capofila di Distretto all’indirizzo  www.comune.latina.it alla voce “Avvisi
e Bandi”

L’Avviso pubblico e il modulo
di domanda sono, inoltre, scaricabili dal sito web dei singoli Comuni del
Distretto:

  • Comune di Sabaudia sul web www.comune.sabaudia.latina.it  alla voce “ Avvisi e Comunicati”
  • Comune di
    Pontinia
      sul web
    www.comune.pontinia.lt.it alla voce
    “BandieGare
  • Comune di Sermoneta sul web www.comunedisermoneta.it  alla voce “ Avvisi “
  • Comune di
    Norma
    sul web www.comunedinorma.it alla voce “ Avvisi e Bandi”

 

Per ulteriori informazioni contattare:

COMUNE DI LATINA

SEGRETARIATO SOCIALE – PIAZZA
DEL POPOLO 16 – LATINA – TEL 0773 652665  0773 652666 – 6523232.

COMUNE DI SABAUDIA

SEGRETARIATO SOCIALE – VIA
DELLE MINOSE – ZONA 167- TEL 0773 517406

COMUNE DI PONTINIA

SEGRETARIATO SOCIALE – VIA
CAVOUR N 20 – TEL 0773-841506

COMUNE DI SERMONETA

SEGRETARIATO SOCIALE – VIA
DELLA VALLE N.17 – TEL 0773 30413

COMUNE DI NORMA

SEGRETARIATO SOCIALE – PIAZZA I
° N 13 -TEL 0773  352821-20

 

UOC  UFFICIO DI PIANO                                                  IL DIRIGENTE DEL
SERVIZIO

     Dott.ssa Flora Viola                                                                Dott. Quirino Volpe

 

 

 

 

 

 


Allegati

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits