Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Gara 152: Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza della scuola materna di via Pasubio. CIG 6881097CDE

 

ID Negoziazione 1422748
CIG 6881097CDE
Soglia di rilevanza comunitaria: Sotto soglia
Denominazione iniziativa: Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza presso la scuola materna di Via Pasubio
Tipologia di procedura: Negoziata
Modalità di svolgimento della procedura: Telematica (on line)
Unita’ di misura dell’offerta economica: Percentuali al rialzo
Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso
Amministrazione titolare del procedimento COMUNE DI LATINA
P.IVA: 00097020598
Indirizzo: Piazza Del Popolo 1 LATINA (LT)
Punto Ordinante Nome: EMANUELA PACIFICO
Telefono: 0773652206
Fax: 0773652209
Soggetto stipulante Nome: LORENZO LE DONNE
Amministrazione: COMUNE DI LATINA
Codice univoco ufficio – IPA:
Data e ora inizio presentazione offerte: 25/11/2016 10:49
Data e ora termine ultimo presentazione offerte: 07/12/2016 13:00
Data e ora termine ultimo richiesta chiarimenti: 05/12/2016 00:01
Giorni dopo la stipula per Consegna Beni / Decorrenza Servizi: 110
Data Limite stipula contratto (Limite validita’ offerta del Fornitore): 06/05/2017 13:00
Bandi / Categorie oggetto della RdO: OG11 (Lavori di manutenzione – Impianti), OS30 (Lavori di manutenzione – Opere Specializzate), OG1 (Lavori di manutenzione – Edili)
Stato iniziativa: Pubblicata
Numero lotti: 1

 

 

 


Indagine 152: Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza della scuola materna di via Pasubio.

Data pubblicazione 28.10.2016
Tipo procedura Indagine di mercato – Affidamento di lavori da acquisire mediante richiesta di offerta (RDO) sul mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) art.36 comma 2 lettera c) del D.Lgs. n.50/2016
Oggetto Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza della scuola materna di via Pasubio
Data scadenza presentazione richiesta invito 11.11.2016 ore 13:00
Estrazione a sorte degli O.E. da invitare a presentare offerta sul Me.Pa.
ore 10:00 del 23.11.2016 – al fine di preservare il principio di concorrenzialità ed in applicazione dell’art. 53 co. 2 lett. b) del D.Lgs. 50/2016 saranno resi noti solo ed esclusivamente i codici identificativi relativi ai singoli partecipanti

 

Chiarimento del 04.11.2016

Si avvisa che per errore materiale sullo schema di domanda è riportato il possesso della categoria SOA OG3 al posto della corretta OG1. SI invita pertanto ad effettuare la correzione in fase di compilazione della domanda oppure scaricare il modello corretto.

Come specificato sull’avviso la categoria scorporabile OS30 è subappaltabile nel limite del 30% pertanto il concorrente deve essere qualificato sia per la categoria prevalente che per il, 70% della scorporabile.

Si precisa altresì che il requisito relativo alla categoria OS30 non può essere dimostrato attraverso l’avvalimento (vedi art.89 comma 11 del D.Lgs. 50/2016).

Possono partecipare alla procedura le imprese qualificate nella categoria OG11 (art.79, comma 16, DPR 207/2010) al posto della OS30.

Si sottolinea che per partecipare è necessario essere abilitati ai bandi MEPA sia per “Lavori di Manutenzione – Edili” per la OG1 che ”Lavori di Manutenzione – Opere Specializzate” per la OS30 (vedi punto 3 dell’Avviso)

 

 


Documentazione: