Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Gara 110: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA STAMPA E NOTIFICA A MEZZO DEL SERVIZIO POSTALE DEI VERBALI DI ACCERTAMENTO DELLE SANZIONI AL C.D.S. TRIENNIO 2016-2018. CIG 6392598ABE

ID GARA 2873446
CIG 6392598ABE
TIPO PROCEDURA PROCEDURA APERTA
OGGETTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA STAMPA E NOTIFICA A MEZZO DEL SERVIZIO POSTALE DEI VERBALI DI ACCERTAMENTO DELLE SANZIONI AL C.D.S. TRIENNIO 2016-2018
DATA PUBBLICAZIONE 25.09.2015
DATA SCADENZA 19.10.2015 ORE 13:00
DATA APERTURA 22.10.2015 ORE 10:00
NUOVA DATA SCANDENZA 27.10.2015 ORE 13:00
NUOVA DATA APERTURA 29.10.2015 ORE 10:00
AVVISO GARA ANNULLATA Si avvisa che il Dirigente del Servizio Polizia Locale con nota prot. 141900 del 22.10.2015 ha comunicato a questo servizio che sta predisponendo gli atti di annullamento della determinazione a contrarre relativa alla presente procedura.
AVVISO DI REVOCA Si avvisa che il Dirigente del Servizio Polizia Locale ha adottato la determinazione n.1730 del 23.10.2015 per la revoca della determinazione a contrarre relativa alla presente procedura e che questo ufficio, a seguito di detta comunicazione, ha revocato la determinazione di approvazione degli atti di gara con la det. n.1733 del 26/10/15. Pertanto la procedura è definitivamente revocata.

Le domande di partecipazione già presentate sono a disposizione degli operatori economici per il ritiro.

 

AVVISO DEL 26.10.2015

Si avvisa che il Dirigente del Servizio Polizia Locale ha adottato la determinazione n.1730 del 23.10.2015 per la revoca della determinazione a contrarre relativa alla presente procedura e che questo ufficio, a seguito di detta comunicazione, ha revocato la determinazione di approvazione degli atti di gara con la det. n.1733 del 26/10/15. Pertanto la procedura è definitivamente revocata.

Le domande di partecipazione già presentate sono a disposizione degli operatori economici per il ritiro.

AVVISO DEL 22.10.2015

Si avvisa che il Dirigente del Servizio Polizia Locale con nota prot. 141900 del 22.10.2015 ha comunicato a questo servizio che sta predisponendo gli atti di annullamento della determinazione a contrarre relativa alla presente procedura.

COMUNICAZIONE:

Proroga termini scadenza gara 27.10.2015 ore 13:00

in allegato file in formato PDF (area documentazione) con avviso di proroga termini di scandenza presentazione offerta

CHIARIMENTO N° 1 DEL 06.10.2015

Il software per la gestione delle Violazioni al Codice della Strada ed extra C.d.S in uso presso il Comando di P.M. del Comune di Latina è CONCILIA della MAGGIOLI INFORMATICA.

 

CHIARIMENTO N° 2 DEL 12.10.2015

QUESITO N.1 – SPESE DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO

  1. Si chiede di indicare a quanto ammontano le spese di pubblicazione del bando di gara che dovranno essere, in caso di aggiudicazione, rimborsate all’Ente.
  2. Per i bandi di gara di importo inferiore alla soglia comunitaria, l’art.124 comma 5 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., prevede, tra l’altro, la pubblicazione sulla G.U.R.I. , sui siti informatici di cui all’art.66 comma 7 del Codice e nell’albo della stazione appaltante. A partire dal 1° gennaio 2016, le spese di pubblicazione sulla G.U.R.I. degli avvisi e dei bandi di gara, sono rimborsate alla stazione appaltante dall’aggiudicatario. Pertanto solo dopo l’entrata in vigore di detta disposizione, potrà essere richiesto il rimborso delle pubblicazioni effettuate sulla G.U.R.I.

QUESITO 2 – Art.38 comma 1 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.

  1. Trattandosi di appalto di servizi, si chiede di poter barrare la dichiarazione relativa al possesso del requisito di carattere generale previsto dalla lettera m-bis dell’art.38 comma 1 del D.Lgs. 163/2006.
  2. Questo ente non conosce la situazione giuridica e il settore in cui operano i singoli concorrenti (lavori e/o servizi e/o forniture) pertanto, è richiesta la dichiarazione anche relativamente alla lettera m-bis) dell’ art.38 comma 1 del D.Lgs. 163/2006 da parte di tutti i partecipanti.

QUESITO 3 – DOCUMENTAZIONE A VERIFICA DEI REQUISITI

  1. Si chiede conferma che la documentazione a verifica dei requisiti, effettuata tramite il sistema AVCPass, potrà essere inserita a sistema a seguito della verifica dell’art.48 del Codice.
  2. Si conferma che la documentazione a verifica dei requisiti può essere inserita a seguito della richiesta della stazione appaltante

QUESITO 4 – CONSEGNA PLICO

  1. Si chiede conferma che, la consegna del plico, sarà ammessa anche da corriere privato.
  2. Si conferma quanto indicato nel disciplinare – PARTE PRIMA punto 1 lettera a).

QUESITO 5 – MODELLO B

  1. Considerando che il Modello B dovrà essere utilizzato, oltre che dagli amministratori in carica, anche dai soggetti muniti di potere di rappresentanza cessati dalle cariche nell’anno antecedente la data di pubblicazione del bando, si chiede conferma che, i soggetti cessati dalla carica dovranno rendere la sola dichiarazione di cui al punto 2 del predetto modello, mentre potranno barrare i punti 1, 3 e 4.
  2. I soggetti cessati dalla carica devono rendere la dichiarazione prevista all’ art.38 comma 1 lett. c) del Codice, pertanto, i punti 1, 3 e 4 del Modello B predisposto dalla stazione appaltante possono essere barrati

QUESITO 6 – Modello A – clausola sociale

  1. Si chiede conferma della necessità di impegnarsi, in caso di aggiudicazione, ad assorbire ed utilizzare prioritariamente i lavori che vi erano già adibiti …..
  2. Trattasi di refuso pertanto la dichiarazione non deve essere resa.

CHIARIMENTO N° 3 DEL 13.10.2015

Pubblicato in allegato file in formato PDF (area documentazione) con TRACCIATO RECORD SOFTWARE MAGGIOLI CONCILIA

DOCUMENTAZIONE:


Allegati