Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Gara 169: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI DI VIA ANIENE, VIA BUDAPEST E VIA GRAN SASSO D’ITALIA. ANNO EDUCATIVO 2017/2018

 

Data pubblicazione 08.06.2017
CIG 7070226710
Tipo procedura Procedura aperta
Oggetto SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI DI VIA ANIENE, VIA BUDAPEST E VIA GRAN SASSO D’ITALIA. ANNO EDUCATIVO 2017/2018.
Data scadenza presentazione offerta 14.07.2017 ore 13:00
Data apertura seduta pubblica 20.07.2017 ore 10:00
 20.07.2017 Seduta pubblica
 La 1° seduta pubblica è rinviata a data da destinarsi
 25.07.2017 Seduta pubblica
 La 1° seduta pubblica e’ stata convocata per il 31/07/2017 ore 10.00
 29.08.2017 Seduta pubblica  La seduta pubblica per l’apertura delle offerte economiche è convocata per il 31/08/2017 alle ore 10.00
 05.09.2017 Seduta pubblica
 La seduta pubblica è convocata per il 05/09/2017 alle ore 15.30
 
 

FAQ

DOMANDA 1

Stante l’obbligo di riassorbimento del personale sancito all’art 37 del CCNL delle Cooperative Sociali, si chiede L’elenco non nominativo del personale attualmente impiegato corredato dai seguenti elementi:

  1. Scatti di anzianità maturati e maturandi
  2. Livelli di inquadramento
  3. Mansione
  4. CCNL applicato
  5. Monte ore settimanale
  6. Tipologia di contratto se a tempo determinato o indeterminato
  7. Presenza di eventuali migliorie ad personam o superminimi assorbibili o non assorbibili
  8. Presenza di eventuali operatori in malattia, aspettativa o maternità o altro.

RISPOSTA 1

Vedi allegato 1

 

DOMANDA 2

In ottemperanza alla legge 241/90 e s.m.i si chiede di conoscere il nominativo dell’attuale gestore del servizio e quali siano gli attuali prezzi di gestione o in alternativa di avere copie delle precedenti delibere di aggiudicazione.

RISPOSTA 2

L’attuale gestore è la Soc. Cooperativa Gialla con sede in Roma Via Herbert Spencer 82/86 che si è aggiudicata l’appalto di gestione degli Asili Nido di Via Budapest, Via Aniene e Via Gran Sasso per l’a.e. 2016/17 per un importo di € 555.431,26 (Determinazione dirigenziale n. 1361/2016)

DOMANDA 3

Nel Tabella del calcolo spesa risulta un errore di calcolo riferito al monte ore del personale ausiliario e precisamente 9 addetti x 20 ore settimanali x 43 settimane = 7740 e non 6880 come indicato. Si chiede quindi di precisare quante sono le ore del personale ausiliario.

RISPOSTA 3

A seguito della verifica dei costi di gestione l’importo di € 121.234,20, previsto come costo del personale ausiliario, corrisponde ad un monte ore di 7.740 ore annue. Vedi Allegato 2

 

DOMANDA 4

Si richiede se per soddisfare il requisito di capacità economica finanziaria di cui al punto 13.2 del Disciplinare di gara possono rientrare i fatturati relativi alla gestione di sezioni di asili nido

RISPOSTA 4

Il fatturato è relativo alla gestione di Asili Nido e non di sezioni

DOMANDA 5

Si richiede se al punto A3 della griglia di punteggio dell’Offerta Tecnica la frase prosegue oltre ai due punti (:)

RISPOSTA 5

I (:) 2 punti sono un errore di battitura, è da intendersi “punto” (.)

 

DOMANDA 6

si chiede l’elenco del personale attualmente impiegato nel servizio, con evidenziati: qualifiche professionali, livelli, scatti di anzianità e tipologia del ccnl applicato.

RISPOSTA 6

Vedi allegato 1

 

DOMANDA 7

All’art. 16.2 del disciplinare di gara, è previsto che la relazione tecnica debba avere non più di 20 pagine; queste ultime devono intendersi fronte/retro?

RISPOSTA 7

L’offerta tecnica, comprendente le tre sezioni, deve essere redatta su un totale di 20 facciate.

DOMANDA 8

Il disciplinare di gara, all’art. 16, stabilisce le modalità di redazione dell’offerta tecnica, quantificando un totale di pagine non superiore a 20 in formato A4, carattere Times New Roman corpo 12, interlinea 1,5. Fermo restando il numero di pagine, è possibile inserire nel progetto diagrammi, grafici tabelle, con una formattazione differente nel testo?

RISPOSTA 8

Diagrammi, grafici e tabelle possono essere inseriti come allegati al Progetto.

DOMANDA 9

Si chiede a quali soggetti sono incarico le utenze (acqua, elettricità e gas)

RISPOSTA 9

Le utenze saranno a carico dell’Amministrazione

 

Documentazione:

 


Allegati