Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

Economia del Mare

Il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, è stato designato dall’Anci Lazio quale componente della “Cabina di Regia dell’Economia del Mare”, istituita dall’assessorato allo sviluppo economico e attività produttive della Regione Lazio.

La designazione è stata effettuata dal presidente regionale dell’Anci, Fabio Fiorillo, con comunicazione ufficiale.

La “Cabina di Regia dell’Economia del Mare” è il gruppo di lavoro istituito dalla Regione per lo sviluppo dei comuni del litorale e la definizione di una nuova “Economia del mare” ed ha come obiettivo la definizione di un progetto complessivo di rilancio del litorale che passi attraverso un piano di investimenti e punti alla innovazione, alla internazionalizzazione e alla semplificazione legislativa.

“E’ una responsabilità e un onore poter rappresentare l’Anci in un contesto così importante per lo sviluppo del nostro territorio – afferma il sindaco Di Giorgi – e ringrazio il presidente Fiorillo per la fiducia accordatami.

L’istituzione della “Cabina di regia per l’economia del mare” rappresenta una iniziativa importante che deve essere resa pienamente operativa.

Per la città di Latina guardare alla costa come fonte di sviluppo è fondamentale e vanno in tale direzione gli sforzi che l’amministrazione sta mettendo in campo.

Del resto, l’economia del mare presenta enormi potenzialità per la nostra regione, in un settore i cui gli investimenti sono fermi a causa della crisi economica ma anche delle incertezze legate proprio alla Direttiva Bolkestein”, occorre superare una normativa di settore troppo frammentata, che penalizza le aziende, e su tale fronte è necessario che la Regione operi come ente coordinatore per uniformare le procedure necessarie a dare certezze ai Comuni, e quindi alle imprese balneari.

Occorre, quindi, superare l’eccessiva frammentazione delle competenze, dei luoghi decisionali e progettuali, per mettere a sistema le varie iniziative; utilizzare pienamente le risorse residue della programmazione dei fondi europei 2007-2013; definire la programmazione dei fondi europei 2014-2020 alla luce anche delle esigenze di sostegno ai processi di sviluppo del litorale e delle sue aziende.

Ma occorre anche lavorare per definire e approvare il Piano regionale degli arenili, per fissare criteri e regole per una fruizione sostenibile delle aree demaniali marittime e lacuali a fini turistico-ricretaivi, ma anche combattere l’inquinamento, migliorare le pulizia e la balneabilità delle acque. Importante sarà anche definire un progetto organico contro l’erosione delle coste e avviare un confronto con le parti sociali e gli attori istituzionali per redigere e approvare il Piano della Costa”.

La “Cabina di regia” è presieduta dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e vede come componenti effettivi:

– l’assessore regionale allo sviluppo economico e attività produttive (coordinatore)

– gli assessori regionali a: infrastrutture e ambiente; politiche del territorio, mobilità e rifiuti; agricoltura caccia e pesca; politiche di bilancio e patrimonio;

– il sindaco di Roma Capitale;
– tre sindaci designati dall’Anci tra i ventiquattro comuni del litorale laziale;

– il presidente di ciascuna delle tre province del litorale del Lazio;

– il presidente della V Commissione consiliare della Regione Lazio;

– un rappresentante del Ministero dell’Ambiente;

– un rappresentante del Ministero degli Affari regionali;

– un rappresentante del Ministero della Infrastrutture e trasporti;

– il direttore dell’Agenzia del Demanio;

– il direttore Marittimo della Regione Lazio;

– il presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino, Gaeta;

– il direttore dell’Agenzia regionale per la difesa del suolo;

– il direttore dell’Agenzia regnale per il Turismo;
– il direttore della Agenzia regionale dei Parchi;

– il presidente di Sviluppo Lazio;

– un rappresentante designato da Unioncamere Lazio.

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits