Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Cosa succede in Comune – Settimana dal 23 al 30 ottobre 2016

“Cosa succede in Comune” è la rubrica che il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha voluto per raccontare settimanalmente ai cittadini le attività dell’amministrazione da lui guidata, nel segno della trasparenza e della condivisione.

incontro-con-refrigeri1Ben due incontri con altrettanti Assessori della Regione Lazio nell’ultima settimana di lavoro raccontata dal Sindaco Damiano Coletta: con Mauro Buschini, Assessore ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti, per parlare del problema dello smaltimento dei rifiuti e da cui il Sindaco ha avuto garanzie sulla non riapertura della discarica di Borgo Montello. Con l’Assessore Fabio Refrigeri, ricevuto in Comune venerdì scorso, si è affrontato invece il tema dell’erosione costiera e avviato il necessario per mettere a punto un Piano di interventi che coinvolga tutti i Comuni che insistono sul litorale pontino.

«Un evento importante che segnala l’inizio di un percorso diverso per la nostra città, un percorso orientato alla valorizzazione e tutela dell’ambiente» dice Coletta a proposito di Climathon, la maratona per il clima cui ha partecipato anche Latina il 28 ottobre insieme con altre 58 città del mondo.

rm-ltAltrettanto significativo il confronto sul progetto dell’autostrada Roma-Latina che il Comune ha voluto organizzare per informare i cittadini su un’opera che se realizzata avrebbe un grande impatto sul territorio. «Al di là delle posizioni diverse rispetto all’opportunità dell’infrastruttura – ribadisce il Sindaco – siamo tutti d’accordo sulla necessità di intervenire per  migliorare i collegamenti tra Latina e la capitale e sull’impatto ambientale dell’intervento. Alcuni correttivi possono essere adottati, fermo restando che il progetto va oltre le volontà dei singoli Comuni».

Nel video Coletta torna sulla vicenda dei vasi all’ingresso dell’ex mercato coperto e delle deleghe ai consiglieri per chiarire ancora una volta alcuni aspetti delle due questioni che hanno suscitato interesse e altrettante polemiche in città.

Guarda il video