Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

‘Cos’è il Patto’

Cos’è il Patto locale per la lettura di Latina

A settembre 2018 nasce il  Patto locale per la lettura di Latina. Dopo l’attribuzione, per il secondo anno consecutivo, del riconoscimento di “Città che legge” dal Centro per la lettura e per il libro (Cepell), l’Amministrazione, tramite la biblioteca  comunale “Aldo Manuzio” e in collaborazione con la School of Government dell’Università di Tor Vergata di Roma, ha avviato un processo partecipato con la propria cittadinanza per far sviluppare intorno alla lettura ed al libro un programma condiviso di attività.

Nasce così l’idea progettuale – Conta chi legge – con l’obiettivo di aumentare i lettori ed i luoghi della lettura perché tramite la lettura l’individuo accresce le proprie  conoscenze e competenze trasferendole poi sulla collettività, contribuendo così allo sviluppo culturale e sociale del territorio, includendo e valorizzando le diversità. Conta chi legge sintetizza l’idea che leggere aiuta ad essere cittadini consapevoli, genitori più “educati” e lavoratori più competenti e capaci di cogliere le opportunità del XXI secolo.

L’individuazione della iniziative in forma partecipata tra gli aderenti  strutturati in gruppi tematici per attività. Il metodo partecipato permette di creare concrete sinergie fra i soggetti del territorio, e permette agli aderenti di mettere a disposizione dello scopo comune le proprie risorse materiali ed immateriali (creatività e rete di relazioni).  Le iniziative individuate prevedono un coinvolgimento attivo del pubblico partecipante, sia esso lettore esperto, occasionale o potenziale, che è stato rappresentato con specifiche caratteristiche per delineare le azioni più rispondenti per ogni target individuato.

Obiettivi del Patto per la lettura

Gli obiettivi macro della progettualità, individuati nell’ambito del processo partecipato del Patto sono:

  • aumentare il numero dei lettori
  • aumentare i luoghi di lettura

Gli obiettivi sono stati declinati in 3 slogan:

  1. Conta chi legge per crescere meglio, che accorpa le iniziative che saranno più focalizzate nel promuovere la lettura come momento di crescita personale, come ad esempio i laboratori per i bambini in età prescolare e scolare
  2. Conta chi legge per partecipare, che raggruppa le iniziative che attraverso la lettura spingono le persone ad un ruolo più attivo nella loro comunità
  3. Conta chi legge per (re)inventarsi che raggruppa le azioni che offrono l’opportunità alle persone di scoprire il proprio talento e individuare la strada per valorizzarlo
Cos’è il Patto Domande frequenti Contatti
Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits