Centralino 0773/6521
urp@pec.comune.latina.it

Autenticazione di firme e copie di documenti

Autenticazione firme: Esse vengono autenticate su istanze o dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà. Il cittadino deve apporre la firma alla presenza del funzionario incaricato, il quale procede all’autenticazione previa identificazione dell’interessato.
Chi fosse impossibilitato per gravi motivi di salute, può concordare con l’ufficio l’autentica di firma a domicilio.
Autenticazione copie: Si possono autenticare unicamente le copie di documenti originali.
Quando un pubblico ufficiale autentica una copia, dichiara che la stessa
è identica, cioè conforme, all’originale. E’ quindi necessario che il
cittadino si presenti all’ufficio munito sia dell’originale che di una
fotocopia completa del documento.
Tale autentica non ha scadenza. E’ importante ricordare che:

  1. il Comune può autenticare solamente copie da presentare ad enti
    della pubblica amministrazione, oppure dirette ad aziende che erogano
    servizi di pubblica utilità;
  2. il Comune non può autenticare
    copie da presentare per l’esercizio dell’attività giurisdizionale (per
    esempio: contenziosi fra privati, cause, decreti ingiuntivi).
  3. le amministrazioni non possono chiedere agli interessati
    informazioni già in loro possesso o reperibili presso altri enti
    pubblici: è sufficiente che l’interessato indichi l’Amministrazione
    pubblica che conserva l’atto o registro.

Dove: Il cittadino, anche non residente, può rivolgersi presso lo Sportello Integrato del Cittadino o presso le sedi anagrafiche decentrate, negli orari di apertura al pubblico. L’autenticazione di firme e di copie di documenti, oltre che da questi uffici, può essere effettuata anche dai dipendenti competenti a ricevere la documentazione, dai Cancellieri e dai Notai (vedere anche “autocertificazione“).

Costo: L’autenticazione è soggetta al pagamento dei diritti comunali pari a €
0,26 se in carta libera, o € 0,52 se in bollo e delle marche da bollo (€ 16,00) ove richieste.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D.P.R. 28.2.2000, N. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e
regolamentari in materia di documentazione amministrativa”.