Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

Rimodulazione dei servizi di assistenza scolastica specialistica

 

Il Comune si prepara a potenziare i servizi di assistenza scolastica specialistica e i servizi di assistenza agli ospiti dei centri diurni comunali.

Si è svolto questa mattina un incontro tra i Servizi Welfare e Pubblica Istruzione e i coordinatori della Cooperativa Osa, ente gestore dei servizi ai disabili e agli anziani, nel corso del quale è stato presentato un nuovo documento di valutazione del rischio per lavoratori e utenti alla luce dell’emergenza coronavirus e delle ultime disposizioni da parte del Governo e della Regione Lazio. Il documento era stato formalmente richiesto dal Comune a tutti gli enti gestori dei servizi esternalizzati del settore Welfare e quello discusso oggi contiene una serie di proposte di rimodulazione dei servizi.

La Cooperativa Osa farà una ricognizione affinché gli utenti possano scegliere se aderire o meno al servizio di assistenza scolastica specialistica presso il proprio domicilio in questo periodo di sospensione delle attività didattiche. Verrà dunque fatta una verifica sul numero di famiglie interessate ad una assistenza domiciliare, quantificandola nel medesimo numero di ore già riconosciute a scuola. Se la sospensione delle attività didattiche dovesse protrarsi oltre il 15 marzo, il servizio verrà riorganizzato con una nuova pianificazione.

Anche gli utenti dei centri diurni avranno la possibilità di scegliere se riconvertire il servizio in assistenza domiciliare oppure se mantenere, per quanto possibile, l’assistenza nei centri o rinunciare del tutto.

Dichiarano l’Assessora Patrizia Ciccarelli (Politiche di welfare e Pari opportunità) e l’Assessore Gianmarco Proietti (Pubblica Istruzione): «Giunta, dirigenti e funzionari, tutti siamo quotidianamente impegnati per cercare di rimodulare e integrare i servizi ai cittadini a causa di questa importante e significativa emergenza. È fondamentale oggi dare senso alla politica che sia effettivamente “servizio” per tutti. Oltre le prescrizioni e i divieti, a cui è fondamentale ottemperare, è indispensabile cercare congiuntamente soluzioni per dare assistenza e futuro».

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits