Centralino 0773/6521
informazioni: urp@comune.latina.it
urp@pec.comune.latina.it

8 marzo 2015: il messaggio dell’assessore Sovrani per la Festa della Donna

“Quest’anno, per l’8 marzo, festa della donna, sono quanto mai felice di vedere come questa data, legata ad una tragedia avvenuta a New York nel 1908 che vide la morte di 129 donne operaie, sia diventata una ricorrenza in cui fioriscono moltissime iniziative a favore della parità di genere e che vedono come protagoniste le donne.

 

Vedere come sia diffuso il desiderio di una parità di genere e come, in ambito culturale, artistico, sportivo e professionale, vengano proposte iniziative che affrontano il tema della donna, è già un grande passo avanti.

 

Ed io, in questa giornata, come politico impegnato insieme all’Amministrazione di questa città, ma soprattutto come donna, sento la responsabilità di promuovere e mettere in campo tutta una serie di misure per garantire una politica di genere, che tuteli le donne da ogni forma di sopraffazione e di violenza e che ne valorizzi il merito e il talento, vera forza delle donne, vera ricchezza per la società.

 

In primis deve essere massimo l’impegno di tutti, e in special modo di chi, come me, riveste cariche politico-istituzionali, per sradicare il femminicidio una volta per tutte, vero problema sociale, sempre più dilagante visti i numeri degli omicidi, delle violenze e dei soprusi perpetrati a danno delle donne di tutto il mondo, come anche deve essere massimo l’impegno a fornire servizi e aiuti a chi vive queste tragiche situazioni.

 

Ma la strada verso la parità di genere vede anche l’impegno per la valorizzazione del merito e del talento delle donne in tutti i settori, da quello lavorativo a quello politico a quello familiare.

 

Folta è la normativa giunta a promuove il riequilibrio e la rappresentanza femminile in molti settori, ma tante sono ancora le cose da fare per favorire ogni giorno la conciliazione dei tempi di vita tra famiglia e lavoro delle donne, tramite l’erogazione di servizi alla famiglia e alla donna.

 

E molto rimane ancora da fare per raggiungere la vera parità che alla donna spetta di diritto, per le sue capacità, le sue qualità e per l’enorme contributo che la sua creatività e il suo talento danno alla società, ed è questo il mio impegno che sento di portare avanti in prima persona e con la collaborazione di tutte le donne che ho accanto.”

Piazza del Popolo n.1 - 04100 - Centralino 0773/6521 - Sportello del Cittadino 800018353 - | cod.fiscale/p.iva 00097020598 | - Email certificata urp: urp@pec.comune.latina.it | Credits